CHI SIAMO

La nostra storia

Cibidamare rappresenta l’ultima evoluzione di una storia che ha più di 80 anni. Una storia che condividiamo con Pesceazzurro, il noto marchio della ristorazione di pesce che da Fano ha conquistato, con i suoi ristoranti, la costa adriatica della Romagna e del resto delle Marche.

Amore per il mare

La storia è quella dei pescatori dell’Adriatico e, più nello specifico, quella dei pescatori di Fano: gente di mare per la quale il pesce è il primo e spesso unico mezzo di sostentamento, in tutti i sensi.
Animati da un grande amore per il mare, considerano il pesce non soltanto una merce di scambio ma anche un prezioso e nutriente alimento: abbondante, salutare, variegato, il pesce azzurro che si pesca nell’Adriatico si presta bene anche per una alimentazione equilibrata e una cucina semplice e originale.
Così, sulle barche in mezzo al mare come nei borghi marinari, uomini e donne utilizzano il pesce azzurro per preparare i loro pasti: dal “rancio di bordo”, una pratica di cucina da cui nascerà poi il tipico brodetto, alle ricette della costa che uniscono il pesce a prodotti e spezie della terra costiera, nasce e poi si sviluppa una tradizione culinaria ancora oggi viva e apprezzata.

Il nostro percorso

Il nostro percorso attraversa un passaggio innovativo, alla fine degli anni ‘70, con l’idea dei cuochi pescatori di portare il pesce azzurro anche nell’entroterra, grazie all’utilizzo di un mezzo appositamente predisposto: nascono così piccoli eventi di cucina di mare, spazi di festa in cui sughi, ricette e preparazioni a base di pesce raggiungono anche territori in cui la cucina di mare tipica non era ancora arrivata.

Al tempo fu, prima ancora che uno sviluppo commerciale, un autentico desiderio di condivisione, testimoniato dalla calorosa accoglienza ricevuta all’inaugurazione del primo ristorante con il marchio Pesce Azzurro nato a Fano nel 1979. Con Cibidamare vogliamo raccogliere l’essenza di questa storia e di questa tradizione. Quello che produciamo nasce dall’esperienza dei cuochi pescatori, dall’elevata qualità delle materie prime e da quel pesce azzurro che ancora oggi consideriamo la vera ricchezza che ci contraddistingue, e al quale dedichiamo cura e attenzione nei processi di trasformazione.

Lo stabilimento

Lo stabilimento produttivo, dotato di attrezzature all’avanguardia, si trova a Bellocchi di Fano e si sviluppa su una superficie di 1.000 mq. Qui la tecnologia dei macchinari si combina alla sapienza artigianale nell’arte della cucina. procedimenti di cottura, di invasettamento e di sterilizzazione sono completamente automatizzati e sottoposti a rigorosi controlli di qualità. Attraverso uno specifico trattamento di bonifica mediante sterilizzazione a vapore in autoclave, siamo in grado di produrre delle conserve senza l’ausilio di additivi che potrebbero modificare il sapore e la genuinità dei nostri prodotti, nella più ampia tutela del consumatore finale.

Stabilimento per la trasformazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura, realizzato con il sostegno finanziario dell’Unione Europea di € 375.000.
Art.69 – PO FEAMP 2014/2020, Priorità 5
DDPF 95/ECI del 24/05/2019 – REG. UE 508/2014 – ISTANZA CODICE 5.69/2019/04/MA
Stabilimento per la trasformazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura, realizzato con il sostegno finanziario dell’Unione Europea di € 500.000.
Art.69 – PO FEAMP 2014/2020, Priorità 5
DGR N.782 del 18/07/2016 REG. UE 508/2014 – PAR.1 – CODICE 5.69-2017-19-MA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi